Osservatorio locale per il paesaggio del Delta del Po selezionato dal Mibact a Roma

Si è svolto ieri 17 febbraio dalle 11.30 alle 16.30 l’incontro degli osservatori regionali e locali per il paesaggio alla Sala Vittorio Emanuele II del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo a Roma.

Alla tavola rotonda con il sottosegretario Ilaria Borletti Buitoni presenzieranno il sindaco di Porto Viro Thomas Giacon e il direttore Arch. Laura Mosca, a rappresentare l’Osservatorio locale per il paesaggio del Delta del Po.

Articoli che parlano dell’incontro:

Articolo di Portovirando: http://www.portovirando.it/portale-degli-osservatori/

“L’osservatorio diventerà un tavolo di discussione permanente sul tema del paesaggio per una rete sinergica con le progettualità strategiche in corso sulla vasta area del Delta, attivate dal Contratto di Foce del Delta del Po, dall’Area Interna omonima e dal piano d’azione della riserva di biosfera Delta del Po MAB UNESCO“.

Articolo di Rovigo Oggi: http://www.rovigooggi.it/articolo/2016-02-20/alte-aspettative-dai-progetti-pilota-per-un-paesaggio-da-vivere/

ll nuovo organismo coinvolge nove comuni del Polesine e il comune di Chioggia, prevede un crono programma delle attività strutturato sul biennio 2016/2018: “in primis sono previste azioni di animazione – spiega Laura Mosca architetto e direttore dell’osservatorio locale per il Paesaggio del Delta del Po  – e il coinvolgimento strutturato degli attori territoriali, soprattutto cittadini e mondo della scuola, congiuntamente alla partecipazione ai vari tavoli di discussione previsti dal contratto di Foce Delta del Po e dal piano d’azione del Mab Unesco. Tra le iniziative saranno avviate delle “azioni pilota” con carattere sperimentale, nell’ambito del supporto alla pianificazione urbanistica di livello locale, di concerto con gli uffici preposti della Regione del Veneto revisione e implementazione degli aspetti paesaggistici del Pat del Comune di Porto Viro”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *